perulli_sub

home / Archivio / Fascicolo / Segnalazioni bibliografiche e letture

indietro stampa articolo indice fascicolo leggi articolo leggi fascicolo


Segnalazioni bibliografiche e letture

Susanna Palladini e Alessandro Lima

I - VOLUMI DI RECENTE PUBBLICAZIONE

DAINESE G.

La comunicazione della P.A. e la valutazione del personale, II ed., Sant’Arcangelo di Romagna, Maggioli, 2018, € 24,00.

Indice del volume: Introduzione. - Nota dell’autore. - Breve introduzione alla seconda edizione. - Parte prima. Istantanea sulla P.A. - Parte seconda. La valutazione. - Parte terza. La comunicazione pubblica. - Parte quarta. La meritocrazia e la partecipazione. - Appendice. - Normativa (essenziale). - Giurisprudenza. - Circolare n. 2/2017. - Carte e convenzioni internazionali.

MANCA F., ANGIUS E.D.

Management e performance nella sanità pubblica, Milano, Wolters Kluwer, 2018, € 33,00.

Indice del volume: 1. Aziende sanitarie: norme di legge e condizioni di funzionamento - 2. S.S.N. prima della Legge Brunetta e della Riforma Madia - 3. Norme più recenti in materia di performance. - 4. Funzioni manageriali nelle aziende sanitarie. - 5. Fissazione degli obiettivi nelle aziende sanitarie. - 6. Concetto di performance in ambito sanitario. - 7. Considerazioni finali. - Bibliografia.

NAPOLI A., TENORE V.

Studio sulla responsabilità amministrativo-contabile davanti alla Corte dei conti, Napoli, ESI, 2019, € 52,00.

Indice del volume: Premessa. - La responsabilità amministrativo-contabile: nozione e inquadramento sistematico. Rapporto con gli altri giudizi. - Il riparto di giurisdizione per l’azione erariale a tutela delle società a partecipazione pubblica. - L’azione erariale per danni arrecati all’Unione Europea. - L’insindacabilità nel merito delle scelte discrezionali e l’esimente politica. - Il rapporto di servizio quale presupposto per la provvista di giurisdizione contabile. - Il danno erariale: natura e tipologie. - La quantificazione del danno erariale. - La condotta illecita attiva ed omissiva. Il nesso di causalità. - L’e­le­mento soggettivo: dolo o colpa grave quale requisito minimo della responsabilità. - Il concorso di persone nella causazione del danno. - La prescrizione del diritto al risarcimento del danno: dies a quodies ad quem ed atti interruttivi. - L’obbligo di denuncia del danno erariale. Soggetti, modalità e conseguenze in caso di violazione. - I poteri istruttori del Pubblico Ministero nella fase delle indagini. - Il rapporto invito a dedurre-atto di citazione e profili di invalidità della citazione. - Indice analitico.

II - RASSEGNA DI DOTTRINA

CALAFÀ L.

Marginalità apparente: l’innovazione organizzativa nella p.a. alle soglie della XVIII legislatura, in RGL, 2018, n. 3, 473.

D’ALTERIO E.

Dall’amministrazione di risultato all’amministrazione «performante»: storia di paradossi in tema di pubblico impiego, in RGL, 2018, n. 3, 488.

MAINARDI S.

La valorizzazione delle risorse umane nelle p.a. Trattamenti accessori e fondi per la contrattazione integrativa, in RGL, 2018, n. 3, 453.

NICOSIA G., SARACINI P., SPINELLI C.

Il lavoro pubblico e la riforma Madia: organizzazione, gestione e valutazione. Introduzione, in RGL, 2018, n. 3, 403.

RATTO TRABUCCO F.

La responsabilità contabile del pubblico dipendente per attività extraistituzionale non autorizzata, in RGL, 2018, n. 3, 535.

ZOPPOLI L.

Il rapporto tra legge e contratto collettivo e il nuovo modello di relazioni sindacali «partecipate», in RGL, 2018, n. 3, 409.

D’ONGHIA M.

Il fabbisogno del personale pubblico e le politiche di reclutamento tra nuove sfide e riduzione dei costi, in RGL, 2018, n. 3, 435.

MAURELLI R.

Ipotesi di mobilità volontaria del lavoratore pubblico e criticità applicative per i dipendenti di prima nomina, in Labor, 2018, n. 5, 553.

BAVARO V.

Note sul potere disciplinare nel lavoro pubblico fra aziendalismo e amministrativismo, in RGL, 2018, n. 3, 507.

SARACINI P.

Licenziamento ingiustificato e reintegrazione nel lavoro pubblico, in RGL, 2018, n. 3, 524.

ALESIO M.

Il potere gestionale dei segretari comunali: tanto rumore per quasi nulla!, in CdI, 2018, n. 9-10, 57.

LUCCA M.

La funzione rogatoria del segretario comunale e i diritti di rogito, in CdI, 2018, n. 9-10, 40.

MINGARELLI A.

Le modifiche funzionali e normative riguardanti il segretario comunale e la sua responsabilità amministrativa, in CdI, 2018, n. 9-10, 29.

SCARSELLA A.

I compiti di collaborazione del segretario comunale con gli organi di governo: un tertium genus tra funzioni di indirizzo e di gestione?, in CdI, 2018, n. 9-10, 13.

USAI S.

Il controllo interno "successivo" richiede una chiara organizzazione preventiva partendo dalla individuazione dei responsabili di procedimento, in CdI, 2018, n. 9-10, 74.

ZAPPALÀ L.

Il subsistema normativo della responsabilità sanitaria, in RIDL, 2018, n. 3, I, 399.

FURIOSI E.

La valutazione della qualità della ricerca al vaglio del giudice amministrativo, in FA, 2018, n. 6, 1087.

GRAGNOLI E.

Scuole, personale docente e rapporto di lavoro, in DLM, 2018, n. 2, 227.

CARINCI F.

Rapporto di lavoro e società a partecipazione pubblica: l’evoluzione legislativa, in LDE, 2018, n. 2, 1.

COSIO R.

Cambi di appalto, licenziamenti, trasferimenti di azienda e clausole sociali, in LDE, 2018, n. 2, 1.

CURCURUTO F.

Osservazioni sui rapporti di lavoro nelle società a controllo pubblico, in LDE, 2018, n. 2, 1.

DI PAOLANTONIO A.

Trasferimento di attività, successione di appalti, eccedenza di personale: quali garanzie per i dipendenti delle società a controllo pubblico?, in LDE, 2018, n. 2, 1.

FALSONE M.

I rapporti di lavoro nelle imprese pubbliche: la tendenza espansiva del diritto “speciale”, in LDE, 2018, n. 2, 1.

BOTTARI C.

Profili innovativi del sistema sanitario, Giappichelli, Torino 2018.

LETTURA DI FRANCESCO CIRO RAMPULLA

Il recente libro di Carlo Bottari costituisce una ricostruzione critica ed originale del sistema sanitario italiano molto articolata e puntuale sui singoli aspetti della tutela della salute.

Muovendo dalla nascita e dall’evoluzione dell’organizzazione sanitaria, l’Autore tratta, in modo esaustivo, la tematica del diritto alla salute ex art. 32 della Costituzione, puntualizzando il dato che tale tutela è, oggi, finanziariamente condizionata.

Passa poi, alla descrizione della disciplina del ‘92, seguita dalla riforma del ‘99 e dalla sua evoluzione in chiave federalista, arricchita dalle indicazioni europee, e dall’adozione della metodica della pianificazione, come strumento sì generale ma concreto, e dei LEA che descrivono le prestazione assicurate agli utenti del SSN.

Si sofferma sull’organizzazione dell’assistenza e sul regime delle prestazioni nei confronti degli assistiti, arricchendo la trattazione con le interpretazioni giurisprudenziali.

L’A. tratta, poi, con molta attenzione critica, il tema del finanziamento del sistema sanitario, soffermandosi sul patto di stabilità del 2001 e dando atto dei pronunciamenti della Corte Costituzionale.

Infine il volume, nella sua prima parte, pone l’attenzione sul sistema di erogazione delle prestazioni sanitarie, con un puntuale esame del concetto di prestazioni, derivante dai LEA, tanto sul profilo oggettivo che su quello oggettivo, ai fini di non limitarli ma di estenderli anche a quelli direttamente strumentali a quelli descritti in via generale e con riferimento anche al ruolo, in tale contesto, delle Regioni, valutando in modo critico ed originale i rapporti tra il Servizio Sanitario Nazionale e le Università dotate delle Facoltà di Medicina e Chirurgia e la natura e le funzioni di ricerca traslazionale e di assistenza sanitaria degli IRCCS pubblici e privati.

Una ricostruzione, assai attenta, è, pure, dedicata al ruolo della sanità privata che è passata da una funzione suppletiva di quella pubblica, ad una di sostanziale parità e, ormai da molti anni, ad un complemento della stessa attraverso il meccanismo delle tre A, l’autorizzazione, l’accreditamento istituzionale e gli accordi contrattuali con i quali sono stabiliti i volumi prestazionali, i tetti economici e gli obblighi delle strutture.

La seconda parte del volume è dedicata ad aspetti particolari del sistema sanitario, aspetti, però, delicati ed oggetto di recentissime riforme innovative.

In primo luogo l’A. analizza, con puntualità, l’assetto delle professioni sanitarie non mediche, introdotto con la legge 10 agosto 2000, n. 251, con la legge 8 gennaio 2002, n. 1 e con la legge n. 3/2018 riferite alle professioni infermieristiche, a quelle riabilitative, a quelle tecnico-sanitarie ed a quelle tecniche della prevenzione, con la costituzione dei relativi Ordini e Collegi i Professionali e la puntualizzazione delle mansioni, nonché con la disciplina dei percorsi formativi a livello universitario.

In secondo luogo la trattazione si sofferma sulla gestione del rischio clinico, specie con riferimento al diritto alla sicurezza delle cure, e sulla responsabilità sanitaria, ricostruendo, con particolare analisi critica, sia l’aspetto della responsabilità delle strutture pubbliche e private come contrattuale, in relazione al c.d. contratto anche implicito di spedalità, riferita principalmente agli aspetti organizzativi, alle apparecchiature ed alla loro manutenzione, nonché agli aspetti igienici (qualità ambientale delle sale operatorie, acqua, condizioni alberghiere ecc.), che il tema della responsabilità dei professionisti sanitari, qualificata, salvo eccezioni di rapporto diretto col paziente per consulti, come extracontrattuale, secondo le disposizioni della legge n. 24/2017.

In questo contesto l’A. tratta, anche con puntuali riferimenti giurisprudenziali, la responsabilità penale degli operatori e quella amministrativo-contabile, nonché i profili dell’azione di rivalsa e quelli degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie.

In terzo luogo, il volume si sofferma sul tema dell’assistenza farmaceutica, ponendo attenzione in particolare al riparto di attribuzioni tra lo Stato e le Regioni ed alle garanzie per gli utenti per i farmaci assicurati dal S.S.N., alle autorizzazioni dell’AIFA all’immissione nel commercio dei presidi farmacologici, come tutela della sicurezza per gli utenti, ed al sistema delle farmacie, con puntuali riferimenti normativi e giurisprudenziali.

Da ultimo l’A. affronta la tematica dei trattamenti sanitari obbligatori e delle vaccinazioni, nonché della cura delle malattie mentali e della tipologia dell’orga­nizzazione dell’assistenza psichiatrica, con grande attenzione agli aspetti storici ed a quelli delle criticità in riferimento al Piano Nazionale per la salute mentale.

Il volume dedica, infine, un’ampia trattazione del consenso informato nel trattamento terapeutico, sia nei suoi aspetti formali che in quelli sostanziali, specie se trattasi di pazienti minori od incapaci che di assistiti da amministratori di sostegno, sulla base della recente legge n. 219/2017.

Il lavoro di Bottari si conclude con un capitolo dedicato alla sanità digitale, toccando i temi di carattere costituzionale, le politiche sanitarie comunitarie con riferimento anche alle sperimentazioni cliniche, all’approfondimento delle conoscenze e delle tecnologie utili ad individuare nuovi percorsi e strumenti atti ad appagare le esigenze delle strutture e degli utenti, utilizzando metodiche tecnologiche avanzate prime fra tutte la informatizzazione della sanità ed il fascicolo sanitario elettronico.

In conclusione il volume di Bottari costituisce uno strumento molto utile di approfondita e completa conoscenza del nostro sistema sanitario e di una ricostruzione critica ed originale dei suoi elementi costitutivi, arricchita da precisi riferimenti alle fonti normative ed amministrative, nonché da un’ampia indicazione degli accordi Stato-Regione e dagli arresti giurisprudenziali ed infine da una più che esaustiva rassegna bibliografica.

L’unico aspetto che sommessamente mi sento di criticare è il titolo del volume che appare per molti versi riduttivo rispetto ai contenuti sicuramente più ampi ed originali di quanto il titolo lasci intendere.

Un secondo aspetto che mi preme di segnalare all’Autore, per una futura seconda edizione del volume, è quello del procurementdei dispositivi sanitari che, ai sensi del Regolamento UE 2017/745, sarà disciplinato, in un prossimo futuro, dalle normative europee e che di conseguenza potrebbe esser oggetto di specifica trattazione, specie se si tiene conto della dottrina Porter, attraverso contratti, a seguito di gare a evidenza pubblica, fondati su un prezzo base, ragionevolmente contenuto e su di una quota premiale legata all’efficacia e all’efficienza nel tempo dei dispositivi stessi, valutata ex post da un’apposita Commissione, sulla base dell’art. 59, comma 2, lett. a) del Codice dei Contratti della P.A.

Sommario:

1. Volumi di recente pubblicazione - 2. Rassegna di dottrina - 3. Accesso, inquadramento, promozione - 4. Potere disciplinare e lienziamento - 5. Regioni ed Enti Locali - 6. SanitÓ - 7. Scuola e UniversitÓ - 8. SocietÓ pubbliche - 9. Letture


1. Volumi di recente pubblicazione

DAINESE G. La comunicazione della P.A. e la valutazione del personale, II ed., Sant’Arcangelo di Romagna, Maggioli, 2018, € 24,00. Indice del volume: Introduzione. – Nota dell’autore. – Breve introduzione alla seconda edizione. – Parte prima. Istantanea sulla P.A. – Parte seconda. La valutazione. – Parte terza. La comunicazione pubblica. – Parte quarta. La meritocrazia e la partecipazione. – Appendice. – Normativa (essenziale). – Giurisprudenza. – Circolare n. 2/2017. – Carte e convenzioni internazionali. MANCA F., ANGIUS E.D. Management e performance nella sanità pubblica, Milano, Wolters Kluwer, 2018, € 33,00. Indice del volume: 1. Aziende sanitarie: norme di legge e condizioni di funzionamento – 2. S.S.N. prima della Legge Brunetta e della Riforma Madia – 3. Norme più recenti in materia di performance. – 4. Funzioni manageriali nelle aziende sanitarie. – 5. Fissazione degli obiettivi nelle aziende sanitarie. – 6. Concetto di performance in ambito sanitario. – 7. Considerazioni finali. – Bibliografia. NAPOLI A., TENORE V. Studio sulla responsabilità amministrativo-contabile davanti alla Corte dei conti, Napoli, ESI, 2019, € 52,00. Indice del volume: Premessa. – La responsabilità amministrativo-contabile: nozione e inquadramento sistematico. Rapporto con gli altri giudizi. – Il riparto di giurisdizione per l’azione erariale a tutela delle società a partecipazione pubblica. – L’azione erariale per danni arrecati all’Unione Europea. – L’insindacabilità nel merito delle scelte discrezionali e l’esimente politica. – Il rapporto di servizio quale presupposto per la provvista di giurisdizione contabile. – Il danno erariale: natura e tipologie. – La quantificazione del danno erariale. – La condotta illecita attiva ed omissiva. Il nesso di causalità. – L’e­le­mento soggettivo: dolo o colpa grave quale requisito minimo della responsabilità. – Il concorso di persone nella causazione del danno. – La prescrizione del diritto al risarcimento del danno: dies a quo, dies ad quem ed atti interruttivi. – L’obbligo di denuncia del [continua ..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio


2. Rassegna di dottrina

Scritti di carattere generale CALAFÀ L. Marginalità apparente: l’innovazione organizzativa nella p.a. alle soglie della XVIII legislatura, in RGL, 2018, n. 3, 473. D’ALTERIO E. Dall’amministrazione di risultato all’amministrazione «performante»: storia di paradossi in tema di pubblico impiego, in RGL, 2018, n. 3, 488. MAINARDI S. La valorizzazione delle risorse umane nelle p.a. Trattamenti accessori e fondi per la contrattazione integrativa, in RGL, 2018, n. 3, 453. NICOSIA G., SARACINI P., SPINELLI C. Il lavoro pubblico e la riforma Madia: organizzazione, gestione e valutazione. Introduzione, in RGL, 2018, n. 3, 403. RATTO TRABUCCO F. La responsabilità contabile del pubblico dipendente per attività extraistituzionale non autorizzata, in RGL, 2018, n. 3, 535. ZOPPOLI L. Il rapporto tra legge e contratto collettivo e il nuovo modello di relazioni sindacali «partecipate», in RGL, 2018, n. 3, 409. D’ONGHIA M. Il fabbisogno del personale pubblico e le politiche di reclutamento tra nuove sfide e riduzione dei costi, in RGL, 2018, n. 3, 435. MAURELLI R. Ipotesi di mobilità volontaria del lavoratore pubblico e criticità applicative per i dipendenti di prima nomina, in Labor, 2018, n. 5, 553.

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio


3. Accesso, inquadramento, promozione

D’ONGHIA M. Il fabbisogno del personale pubblico e le politiche di reclutamento tra nuove sfide e riduzione dei costi, in RGL, 2018, n. 3, 435. MAURELLI R. Ipotesi di mobilità volontaria del lavoratore pubblico e criticità applicative per i dipendenti di prima nomina, in Labor, 2018, n. 5, 553.  

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio


4. Potere disciplinare e lienziamento

BAVARO V. Note sul potere disciplinare nel lavoro pubblico fra aziendalismo e amministrativismo, in RGL, 2018, n. 3, 507. SARACINI P. Licenziamento ingiustificato e reintegrazione nel lavoro pubblico, in RGL, 2018, n. 3, 524.

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio


5. Regioni ed Enti Locali

ALESIO M. Il potere gestionale dei segretari comunali: tanto rumore per quasi nulla!, in CdI, 2018, n. 9-10, 57. LUCCA M. La funzione rogatoria del segretario comunale e i diritti di rogito, in CdI, 2018, n. 9-10, 40. MINGARELLI A. Le modifiche funzionali e normative riguardanti il segretario comunale e la sua responsabilità amministrativa, in CdI, 2018, n. 9-10, 29. SCARSELLA A. I compiti di collaborazione del segretario comunale con gli organi di governo: un tertium genus tra funzioni di indirizzo e di gestione?, in CdI, 2018, n. 9-10, 13. USAI S. Il controllo interno "successivo" richiede una chiara organizzazione preventiva partendo dalla individuazione dei responsabili di procedimento, in CdI, 2018, n. 9-10, 74.

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio


6. SanitÓ

ZAPPALÀ L. Il subsistema normativo della responsabilità sanitaria, in RIDL, 2018, n. 3, I, 399.  

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio


7. Scuola e UniversitÓ

FURIOSI E. La valutazione della qualità della ricerca al vaglio del giudice amministrativo, in FA, 2018, n. 6, 1087. GRAGNOLI E. Scuole, personale docente e rapporto di lavoro, in DLM, 2018, n. 2, 227.  

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio


8. SocietÓ pubbliche

CARINCI F. Rapporto di lavoro e società a partecipazione pubblica: l’evoluzione legislativa, in LDE, 2018, n. 2, 1. COSIO R. Cambi di appalto, licenziamenti, trasferimenti di azienda e clausole sociali, in LDE, 2018, n. 2, 1. CURCURUTO F. Osservazioni sui rapporti di lavoro nelle società a controllo pubblico, in LDE, 2018, n. 2, 1. DI PAOLANTONIO A. Trasferimento di attività, successione di appalti, eccedenza di personale: quali garanzie per i dipendenti delle società a controllo pubblico?, in LDE, 2018, n. 2, 1. FALSONE M. I rapporti di lavoro nelle imprese pubbliche: la tendenza espansiva del diritto “speciale”, in LDE, 2018, n. 2, 1.

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio


9. Letture

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio


  • Giappichelli Social